“Giochi da favola”, un concorso letterario per le scuole

LOC Concorso letterarioMdG 2016.compressed

Liberare la fantasia e raccontare una fiaba ispirata al mondo dei giochi dei nostri nonni: questo l’invito del Museo del Giocattolo di Bra, che ha bandito il concorso “Giochi da favola”, rivolto alle scuole primarie della provincia di Cuneo, per dar vita al racconto perfetto sull’attività più divertente per i bimbi di ogni generazione.

Ogni classe potrà partecipare con un solo elaborato, scritto dagli alunni con la supervisione di un’insegnante. Sono ammesse fiabe con una lunghezza massima di tre cartelle, più eventuali illustrazioni. Gli elaborati, rigorosamente inediti, dovranno essere inviati a entro il 16 maggio 2016 al Museo del Giocattolo di via Guala. A seguito della valutazione della giuria – composta dall’antiquario e fondatore del Museo Michele Chiesa, dal presidente dell’associazione Amici dei Musei Adalberto Bianchi, dall’assessore alla Cultura del Comune di Bra Fabio Bailo, dal direttore della Biblioteca di Bra Angelo Mallamaci e dalla storico Flavio Russo – verranno premiati due elaborati provenienti dalla scuola primaria di primo grado e due dalla primaria di secondo grado. Il primo premio consisterà in un buono di 500 euro per l’acquisto di sussidi didattici, mentre il secondo classificato riceverà dall’Associazione Amici dei Musei 250 euro in buoni libri. La cerimonia di premiazione si svolgerà martedì 7 giugno presso il Museo del Giocattolo. Per maggiori informazioni, contattare la segreteria del premio, al numero 0172.413049 o via e-mail, all’indirizzo biblioteca@comune.bra.cn.it.

 

IL BANDO: Concorso letterario 2016